Informazioni utili

 

STORIA - TERRITORIO - TEMPO LIBERO

SPIAGGE
COME ARRIVARE

 

   


 

STORIA - TERRITORIO - TEMPO LIBERO



Villasimius: un po' di storia...
Villasimius, dai suoi 41 metri sul livello del mare, nonostante sia un paese prevalentemente turistico - balneare presenta degli insediamenti umani antichissimi, prenuragici (1800 a.C.), tipico esempio è la " Domus de Ianas" (Casa delle Fate), grotta creata dall'uomo ed utilizzata per la sepoltura dei familiari.

 

La popolazione di quel periodo viveva e conduceva la propria vita familiare in grandi costruzioni chiamate " Nuraghe", che avevano prevalentemente una funzione difensiva. Il Nuraghe veniva costruito con grossi massi granitici, alcuni sono arrivati sino a noi e i ruderi sono facilmente visitabili. In questa zona troviamo il Nuraghe Giadroni, Bruncu Campulongu, S'argolla e S'Acu e sa Pira.

 

Con il passare dei secoli per la sua posizione geografica, davanti al mare, è stata oggetto di conquista da parte di numerose popolazioni, tra cui Cartaginesi, Fenici e Romani.

 

Non lontano dal mare, alla foce del Rio Foxi ( Cuccureddus) sono ancora visibili le rovine di un santuario Fenicio (700 a.C.) allora dedicato alla prostituzione sacra.

L'insediamento umano nel periodo Romano ebbe a Villasimius un incremento notevole, ancora oggi si possono trovare delle testimonianze, oggetti della casa di quei tempi, custoditi nella Parrocchia del paese.

 

 

Il territorio
La costa sud-orientale della Sardegna racchiude in sé gli elementi più selvaggi e spettacolari del panorama naturalistico dell'isola. Con le sue spiagge e le splendide vedute, Villasimius è tra le migliori località turistiche dell'isola, incastonata nel lembo sud-est della Sardegna.

Il territorio, presenta delle aree protette , "Capo Carbonara" è una di queste, a pochi km. dal paese di Villasimius con il suo parco marino. L'immersionenelle calde acque incontaminate, per gli appassionati di subacquea, riserva emozioni uniche, colori, fauna e flora, creano un paesaggio quasi irreale.


 

Tempo libero: svaghi, escursioni, feste tipiche

Il paese di Villasimius unisce le più diverse esigenze turistiche, con un centro animato giorno e notte, con tutti i servizi di prima necessità e di pubblica utilità, (farmacie, guardia medica, supermercati, porto turistico, pesca subacquea negozi di artigianato locale e souvenir, bar, cinema, discoteche, pizzerie, ristoranti tipici, escursioni terrestri ed in barca, etc.).

Dall'altro lato, ai margini del centro storico, a 5 piedi, sorge un quartiere residenziale ed attrezzato, a soli a 200 metri da un centro commerciale, dove si può godere il relax e la tranquillità di una sana vacanza riposante. E' proprio in questa zona che sono ubicate le villette di proprietà della Poseidon Immobiliare, disponibili in affitto, senza costi di intermediazione, con la serietà, l'affidabilità e la sicurezza che solo una società può garantire.

A dimostrazione che Villasimius e' una localita' turistica per una vacanza all'insegna della scoperta delle bellezze incontaminate nel mare di Sardegna, sono numerose le escursioni con imbarcazioni a motore o a vela, che partono con orari regolari dal porto turistico di Villasimius.

 

Le gite si svolgono tutti i giorni per l'isola dei Cavoli, Serpentara e Punta Molentis, si pranza a bordo a suon di musica, con piatti a base di pesce tipici della cucina sarda.

 

Ogni terzo sabato di luglio si svolge, sul mare, una manifestazione, imperdibile, un corteo di barche raggiunge l'isola dei Cavoli dove è adagiata sul fondo la statua della Madonna del Naufrago,di materiale granitico che protegge chi viaggia per mare.

 

Il 7-8 Settembre si festeggia " Santa Maria", di antica tradizione. La statua della Santa, venerata dalle popolazioni di Villasimius, viene portata in processione su un carro trainato da un giogo di buoi ( Traccas), nei due giorni di festeggiamenti si susseguono spettacoli Folkloristici, gare di cucina, con la preparazione di piatti antichi ma nello stesso tempo attuali che ancora oggi vengono consumati nelle case dei sardi. Esempio tipico sono i dolci ed i pani che tanto sembrano delle opere d'arte che pare quasi un sacrilegio mangiarli.

Tutto questo è la Sardegna e Villasimius, un'ambiente che permette al turista di immergersi nelle acque limpide da fine aprile sino a fine ottobre, godere del sole e assaporare le specialita' gastronomiche senza mai annoiarsi, una vacanza all'insegna del relax e del colore.

 

 


SPIAGGE

 

Il territorio si estende su oltre 40 chilometri di coste, lungo i quali a incantevoli bianche spiagge sabbiose, sia libere che attrezzate, si alternano tratti più selvaggi, con maestosi scogli granitici, a guardia dell'incontaminata macchia mediterranea dai profumi ed aromi più naturali e primordiali.

 

La zona di Villasimius ed in generale la costa sud-orientale della Sardegna è costellata da decine di spiagge, insenature, calette, raggiungibili a seconda dei casi comodamente in macchina, a piedi percorrendo tratti di pineta o di macchia mediterranea, in barca o gommone.


 


Spiagge di sabbia bianca e attrezzate
Esistono vicino al paese, nel raggio di 5 minuti in macchina, alcune delle spiagge più conosciute, di sabbia finissima, attrezzate, con parcheggio, stabilimenti balneari, ristoranti, in grado di offrire comfort e servizi, ideali per una vacanza per famiglie o per chi non si vuole privare anche in vacanza in Sardegna delle comodità e dei servizi di una moderna spiaggia attrezzata.

 

Le più rinomate a 1-5 km. dal paese sono:

 

- Campus: una lunga con sabbia bianca e fine, l'ideale per passeggiare.

- Simius: è la spiaggia più prossima al centro abitato, lunga e sabbiosa

- Campulongu: sabbia e ciottoli

- Spiaggia del riso: vicino al porto turistico, con scogli rotondi e sabbia

- Porto Sa Ruxi: sabbia e ciottoli, riparata per le giornate ventose

- Porto Giunco: spiaggia lunga di sabbia

- Capo Boi: un piacevole alternarsi di sabbia e scogliere

- Punta Is Molentis e Cala Caterina: piccole spiagge e scogl


Altre decine di spiagge e calette nascoste si avvicendano sulla costa, a Villasimius non ci si annoia davvero, ogni giorno un'esplorazione per nuove scoperte, sempre all'insegna dell'acqua cristallina e della natura più incontaminata.

 



COME ARRIVARE

 

In Nave

 

Tramite i seguenti collegamenti:

 

MOBY LINES - SARDINIA FERRIES - TIRRENIA - GRANDI NAVI VELOCI

 

le possibilità di imbarco sono a:

 

GENOVA - LIVORNO - PIOMBINO - CIVITAVECCHIA - FIUMICINO - NAPOLI-PALERMO/TRAPANI

 

l'arrivo in Sardegna è possibile a:

 

- PORTO TORRES percorrendo la statale 131 Carlo Felice fino a Cagliari, si arriva a Villasimius dopo 260 Km.;

 

- OLBIA percorrendo la statale 131 Carlo Felice (strada moderna e ristrutturata) fino a Cagliari e poi la litoranea, si arriva a Villasimius dopo 320 Km., 3 ore e mezzo circa oppure percorrendo la Strada Statale 125 Orientale Sarda (strada panoramica ma con molte curve) si arriva a Villasimius dopo Km. 150, 5 ore circa;

 

- ARBATAX percorrendo la statale Orientale Sarda verso Sud si arriva a Villasimius dopo Km. 120 circa;

 

- CAGLIARI percorrendo la litoranea fino a Villasimius sono Km. 50 circa.


 

In Aereo

 

Si può arrivare a Cagliari tramite numerosi collegamenti diretti, di linea e low cost, da molte città italiane ed europee.
L'aeroporto internazionale di Cagliari dista da Villasimius solo 50 km.

 

Le principali compagnie aeree che effettuano i collegamenti con Cagliari sono:

 

ALITALIA - MERIDIANA - RYANAIR - EASYJET - BRITISH AIRWAYS - IBERIA - TUNISAIR - AEROFLOT - BRUSSELS AIRLINE - AIRBERLIN - SWISS - AIRITALY

 

La bellezza del territorio, la natura dei posti e la particolare conformazione geografica rendono vivamente raccomandabile l'uso dell'auto propria o a noleggio per godere appieno delle bellezze e delle attrazioni dei luoghi.

   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Poseidon Immobiliare Srl
Via Cimabue 35 - 09045 Quartu S.Elena Tel. 070 820605 - Fax 070 8632254 - Cell. 3386649388 - info@poseidonimmobiliare.com

Copyright 2010 - Created by KiRweb